Skip to main content

Comunicato Stampa Aziendale

By Giugno 21, 2021Giugno 24th, 2021MARKETING

AUDES Group segna un 2020 degno di nota con fatturato in crescita, nomina del nuovo board e del nuovo CMO e nel 2021 inaugurazione della nuova sede

Un 2020 che ha segnato traguardi importanti per il gruppo di Limena che ha visto crescere il proprio fatturato del 30% in un anno particolarmente delicato.

Audes Group, azienda leader nel design, nella produzione e nella commercializzazione di collezioni personalizzate, chiude il 2020 con risultati in crescita, dimostrando flessibilità e velocità nell’adattare il proprio modo di lavorare e gestire i progetti al delicato periodo contingente.

Un fatturato in crescita del 30% consolida i risultati del gruppo di Limena che ha da poco trasferito il proprio quartier generale, inaugurando un edificio da 1200m2 dotato di sale riunioni con possibilità di videoconferenze  e un ampio Shoowroom dove vengono esposte tutte le collezioni prodotte.

Altro importante passo a segnare la solidità aziendale, la nomina di un nuovo board che vede Alessandro Bozzoli Presidente e Amministratore unico, Francesca Buffa Vicepresidente e Responsabile Strategy Development e Gianluca Corbetta Vice Presidente con delega allo sviluppo internazionale di Gruppo. E’ stato nominato inoltre come Chief Marketing Officer Alessandro Ramin, già Licensing Director, a dimostrare un approccio sempre più strutturato e integrato ai diversi aspetti del business.

“La pandemia senz’altro ha impattato sulle dinamiche e sulle modalità di lavoro, ma sono orgoglioso di come l’azienda ha reagito prontamente, adattandosi ad un nuovo modo di operare e facendolo performare in breve tempo. I risultati dimostrano come la solidità della struttura e le competenze in campo possono fare la differenza in un momento che ha visto sicuramente il panorama mondiale affrontare una sfida complessa dalla quale non siamo ancora purtroppo usciti. I nuovi progetti acquisiti in questo ultimo periodo uniti al consolidamento del portafoglio clienti ci danno la possibilità di guardare al futuro con ottimismo”, conferma Alessandro Bozzoli.

Il periodo contingente ha cambiato il nostro modo di lavorare ma non i nostri obiettivi di crescita globale come gruppo. I mercati esteri stanno dando un forte segnale di ripresa, anche nei settori dell’industria dove la componente “uniforms“ dei dipendenti va oltre la necessità e veicola un forte senso di appartenenza e stabilità mai come in questo momento importante. Abbiamo una sfida ambiziosa da portare avanti, con il consolidamento dei mercati e delle nostre legal entity Suisse, UK and Germany, alle quali andremo ad affiancare anche l’apertura e lo sviluppo del mercato Spagnolo. Strategicamente vogliamo puntare sulla crescita dei mercati inserendo delle nostre persone di fiducia in loco, perché pensiamo che la presenza sul territorio faccia la differenza per la gestione del cliente e per lo sviluppo di sempre nuove opportunità” conferma Gianluca Corbetta.

“Una nuova Business Unit si affianca a quelle esistenti, volta a gestire i progetti così definiti speciali, la cui caratteristica è l’integrazione a 360°dei diversi aspetti, partendo dal design della collezione fino ad arrivare alla distribuzione con POP dedicati a supporto del visual, alla piattaforma e-commerce dedicata sia in ambito B2B che B2C e attività di marketing a sostegno. Il periodo è sfidante, ma Audes vuole dimostrare ancora una volta di essere il partner giusto su cui puntare” conclude Francesca Buffa.

Audes Group è un’azienda italiana con diverse sedi di attività anche all’estero.  Con più di quindici anni di esperienza, supporta le aziende nella creazione di prodotti e servizi di valore, con un focus specifico su abbigliamento e accessori, combinando strategia e design innovativi e unici, per aiutare le aziende a raggiungere gli obiettivi preposti.